FORMALLY RECOGNISE THE PROFESSION OF PROJECT MANAGEMENT, AND DEDICATE CERTIFIED PROJECT MANAGEMENT RESOURCES TO DELIVER THEIR COMMITMENTS – A CALL FROM SYDNEY

 

IPMA (International Project Management Association) è una Federazione di associazioni di 66 Paesi, il cui obiettivo è quello di promuovere il valore del project management ed individuare stakeholder, in tutto il mondo, che sviluppino tale disciplina.

Il Council of Delegates di IPMA ha posto l’attenzione sul periodo di importante cambiamento e incertezze nello scenario politico ed economico globale. L’incontro ha riconfermato il ruolo critico che il project management gioca nel raggiungere risultati di sostenibilità economica e sociale all’interno delle organizzazioni e dei Paesi, a qualsiasi livello di sviluppo su scala globale. Questo è stato dimostrato da un maggiore ricorso agli strumenti di project management come mezzo per migliorare i risultati e ridurre i rischi.

Le ricerche mostrano che i progetti nei Paesi sviluppati contribuiscono a più del 30% del PIL nazionale e, che l’80% dei progetti che hanno ottenuto “elevate performance” sono guidati da Project Manager certificati, sebbene, a livello globale, ci siano ancora elevate percentuali di fallimento dei progetti e miliardi di dollari di ritorni di investimento non realizzati.

Per la prima volta a Sydney, i Paesi membri fanno appello ai Governi e alle Aziende nel mondo affinché si impegnino espressamente nel sostegno e nello sviluppo della professione nel Project Management. Stiamo lanciando un appello a tutte le nazioni di riconoscere formalmente la professione del Project Manager e coinvolgere Project Manager certificati per il raggiungimento degli obiettivi dei progetti a beneficio sia degli shareholder che degli stakeholder.

Il Presidente di IPMA, Reinhard Wagner, ha sostenuto la posizione di IPMA affermando che “IPMA è una sorta di Nazioni Unite del project management e le nostre Member Associations generano valore per i loro Paesi. È solo attraverso l’adattamento e l’adozione delle nostre prassi e delle nostre strategie che il potenziale di questa disciplina potrà determinare un cambiamento ampiamente diffuso e potremo assistere a un miglioramento tangibile in produttività, innovazione e competitività”.


Questo comunicato è stato redatto contemporaneamente da tutte le 66 Member Associations di IPMA.


IPMA Italy è a vostra disposizione per approfondimenti sul tema. Potete inviarci i vostri commenti e le vostre domande scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

0
0
0
s2smodern